Il ponte RTSI La 1

Il Ponte

con Zlatko Hodzic

 

Puntata del 16.06.2012

 

Integrazione attraverso la musica

 

I giovani sono convinti che messaggi ben strutturati contenuti nella musica, possano aiutare la loro generazione a capirsi meglio e a fare un confronto serio con il disagio presente nella loro realtà odierna. Questa è anche la linea di What’s Up, un progetto di giovani ticinesi che, tramite la musica, cercano di coinvolgere più coetanei nel promuovere la convivenza pacifica. Quest’anno il tema del progetto sarà l’integrazione

Inoltre

 

 

Doppia diversità

 

Complessità dell’umano – che si esplicita in una miriade di culture e popoli – e disabilità. Differenze che, se pensiamo al fenomeno migratorio, spesso si sommano. Confrontarsi con questa doppia diversità è sempre più importante, anche nella formazione dei futuri operatori sociali tanto che, alla SUPSI, gli studenti che partecipano al corso di “Migrazioni e differenze culturali” stanno svolgendo una ricerca proprio in questo ambito

 

 

 

Centro di cultura tibetana di Arosio

 

La comunità tibetana che vive in Svizzera è la più popolosa d’Europa, i primi profughi giunsero nel nostro paese alla fine degli anni ’50. Il monastero di Rikon è un punto di riferimento religioso e culturale non solo per gli esuli ma anche per numerosi occidentali che si sono avvicinati al buddhismo. Nel 2001 anche in Ticino -ad Arosio – è stato fondato un centro di cultura tibetana dove è possibile seguire gli insegnamenti di un maestro buddhista.

 

 

Ballare per conoscere il mondo

 

Danze etniche come momento ricreativo e condivisione di una comune passione: da ormai trent’anni un folto gruppo di persone si ritrova mensilmente per imparare nuove coreografie, musiche e passi provenienti da tutto il mondo. Balli che hanno suscitato curiosità e interesse, tanto che molti si sono recati nei vari paesi per partecipare a stage di danza e per scoprire tradizioni e costumi sconosciuti.

 

 

Print Friendly, PDF & Email